Smaltimento Eternit 4d18d428b3532

Published on febbraio 14th, 2012 | by

0

Smaltimento Eternit Prezzi

Lo smaltimento dell’eternit non è facile né privo di costi. Ad essere pericolose non sono le lastre di eternit in se ma le polveri che possono staccarsi e che, se inalate, causano gravi malattie.

E’ per questo che possono provvedere alla rimozione solo ditte specializzate e abilitate che abbiano formato adeguatamente i propri operai. Anche lo smaltimento deve avvenire presso discariche autorizzate dotate di attrezzature adatte e manodopera in grado di lavorare riducendo al minimo i rischi connessi a tale operazione.

Le voci di costo da tener presente per lo smaltimento dell’eternit sono diverse:

  1. la rimozione, effettuata da personale specializzato ed adeguatamente attrezzato, ha un costo variabile dai 6 agli 11 euro al mq; il costo varia con la quantità, è più alto per rimuovere pochi mq, si riduce di molto quando la quantità supera i 1000 mq. E’ da tener presente che le ditte indicano, in genere, il costo per la rimozione in chilogrammi e non in metri quadri ma che in media un metro quadro di eternit ha un peso di circa 15 kg.
  2. lo smaltimento, da effettuarsi presso una discarica autorizzata. I costi variano da discarica a discarica e anche in questo caso il costo unitario diminuisce con l’aumentare della quantità, in genere varia dai 25 ai 35 centesimi di euro al chilogrammo.
  3. il trasporto dal luogo della rimozione alla discarica mediante automezzi adatti: ha un costo difficilmente valutabile in quanto varia dalla distanza della discarica dal luogo di rimozione dell’eternit e dalla quantità da trasportare. Si può stimare un costo variabile da 1000 a 1800 euro in totale.
  4. disbrigo pratiche presso l’azienda sanitaria locale di competenza.

Il costo varia in ogni regione, provincia e comune. Una stima reale varia dai 300 ai 600 euro. 

Indicativamente, per smaltire 500 mq di eternit si può ipotizzare un costo di circa 7.000 euro. 

Il costo indicato non comprende altre eventuali spese aggiuntive come:

  • il montaggio di un ponteggio oppure utilizzo di un mezzo meccanico con piattaforma mobile per raggiungere il tetto,
  • allestimento di un’area di stoccaggio temporanea dove posizionare le lastre di eternit in sicurezza nell’attesa del trasporto in discarica.

Tags:




Back to Top ↑