Smaltimento Eternit

Published on febbraio 3rd, 2013 | by Iacopo

0

Smaltimento eternit costi

Qual è lo smaltimento eternit costi? Ormai la pericolosità per la saluta umana dell’eternit è un fatto noto all’intera opinione pubblica, grazie alla copertura mediatica ricevuta negli ultimi anni. Ciò ha condotto tanti cittadini all’utilizzo delle pratiche di smaltimento.

Tuttavia, una questione cruciale per chi intende avvalersi di un processo di messa in sicurezza della propria casa è lo smaltimento eternit costi. Quali sono quindi gli oneri economici correlati? Vediamo di fare chiarezza sulle fasi di intervento facendo un esempio concreto.

Poniamo di voler rimuovere e smaltire uno di quei cassoni per la riserva idrica che tutt’ora frequentemente incontriamo sui terrazzi di tanti condomini. Per la rimozione e lo smaltimento di un serbatoio di eternit da circa 1 metro cubo posto su un terrazzo di una palazzina di quattro piani, è previsto l’impiego di:

La redazione del piano d’intervento, in base alla normativa vigente, avendo cura di trasmetterlo all’ASL competente per territorio. Necessario poi delimitare l’area in cui avranno luogo le operazioni di smaltimento, disponendo l’apposita cartellonistica.

Non è finita qui. La fase successiva prevede l’installazione nell’area di cantiere di un’unità di decontaminazione. Vanno quindi incapsulate le superfici di amianto e poi imballate le parti demolite. Infine è richiesto il monitoraggio dell’ambiente circostante, prima e dopo l’intervento, e il trasporto e smaltimento presso un l’impianto di smaltimento autorizzato. Potrete così ottenere la certificazione dall’ASL competente. Un intervento del genere costa intorno ai 2500 euro, oltre all’IVA al 20%.  

Tags:




Back to Top ↑