Incentivi Fotovoltaico Amianto

Published on agosto 31st, 2012 | by Iacopo

0

Perché sostituire eternit con pannelli fotovoltaici?

Perché sostituire eternit con pannelli fotovoltaici? È un indubbio vantaggio per l’ambiente ma anche per la salute e i consumi energetici. Sostituire l’eternit con i pannelli fotovoltaici è un’opportunità che non possiamo lasciarci sfuggire, visti anche gli incentivi del Quarto Conto Energia.

In Italia vi sono ancora 2000 vittime ogni anno causate dall’eternit, che per oltre 40 anni è stato impiegato nella coibentazione degli edifici, navi, treni, nell’edilizia e in molti altri settori. Sono cifre molto rilevanti, sia in termini assoluti che nell’impatto sociale poi dimostrato, visto anche il fatto che l’Italia è stata una delle maggiori produttrici a livello globale.

In basi ad alcuni censimenti, le superfici di eternit in Italia sono pari a 100 milioni di metri quadrati più 600 mila metri di amianto friabile per un totale di 32 milioni di amianto.

La domanda che si pone però il proprietario di una copertura in amianto è un’altra: quali sono i costi di smaltimento? Come valore indicativo dobbiamo considerare circa 20/30 euro al metro quadro. Ragione che spinge molti a propendere verso la sostituzione con il fotovoltaico, che oltre a salvaguardare la propria salute, diviene anche un vantaggio economico.

Dal momento dell’entrata in vigore del Decreto 05/05/2011, conosciuto come 4° Conto Energia, ovvero il 13 maggio 2011, se vengono sostituite delle coperture in eternit o contenenti amianto con coperture fotovoltaiche, si può ottenere una maggiorazione delle tariffe incentivanti previste per i vari anni (2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016) di 5 centesimi di euro/kWh. Perché non approfittarne?

Tags:




Back to Top ↑