Smaltimento Eternit no image

Published on maggio 27th, 2012 | by Iacopo

0

Nuova scoperta di Eternit a Perugia

Il Comando Stazione forestale di Assisi, durante un’indagine, ha scoperto due discariche abusive presso degli insediamenti zootecnici ormai abbandonati,
rispettivamente ad Assisi e a Bastia Umbra.

E’ stato riscontrato un deposito incontrollato di cemento-amianto che solitamente viene impiegato per costruire pannelli di copertura delle stalle. I tetti delle due strutture che sono state analizzate, non sono a norma di sicurezza, presentano alcune rotture e risultano deteriorati da tempo.

Il problema maggiore consiste nella superficie coperta da questi edifici: circa 2500 mq, sui quali si sono depositati i frammenti dei tetti, disperdendo sia nell’aria che nel suolo fibre di amianto.

In seguito agli accertamenti effettuati, l’A.S.L. 2 ha prelevato il materiale, che è stato poi analizzato mediante stereomicroscopia e microscopia ottica. I
risultati ottenuti nel Laboratorio Amianto e Fibre confermano la presenza di amianto in quei panelli completamente tossici.

Dopo essere stato avvertito, il Comando Stazione forestale di Assisi, in seguito ad indagini accurate e precise, ha potuto denunciare all’ Autorità
Giudiziaria ben sei persone accusate di essere i responsabili dell’abbandono di quei rifiuti dannosi.

Si tratta dell’ennesimo caso di menefreghismo puro, in cui non ci si preoccupa dei danni che potrebbero essere causati dalla dispersione di amianto nell’ambiente. L’indifferenza dei cittadini italiani è in continuo aumento, e non fa che avvalorare la tesi che all’uomo non importa di niente se non di se stesso.

Tags:




Back to Top ↑