Smaltimento Eternit

Published on agosto 20th, 2012 | by Iacopo

0

Leggi ambientali

Quali sono le leggi ambientali in materia di smaltimento eternit? All’interno delle leggi volte alla tutela della salute del lavoratore sono presenti una serie di normative e decreti che interessano la bonifica dell’amianto, altrimenti definito asbesto.

È grazie alla legge 257/1992 che viene abolita la diffusione del minerale e di tutti i suoi composti, visti i gravi effetti rilevati sulla salute umana. Eminenti analisi sull’amianto hanno dimostrato che in avanzato stato di degrato (lesioni sulle superfici, rottura di materiali composti con amianto ecc.) questo può liberare nell’aria delle micro-polveri potenzialmente cancerogene.

Bastano anche brevi tempi di esposizione affinché queste polveri vengano depositate nella parte interna del torace e nello strato più esterno dei polmoni generando l’asbestosi. Malattia che può essere cronica e portare al mesotelioma, ovvero tumore della pleura, o a tumori dei bronchi e delle vie aeree.

Sul tema della messa la bando dell’amianto sono stati poi redatti decreti e leggi:

  • legge 257/1992 per la tutela ed il sostegno di tutti quei lavoratori che hanno usato l’amianto nella produzione di manufatti e prodotti derivati;
  • leggi 271/1993 che definisce le disposizioni urgenti per quei lavoratori che lavorano in industrie ed aziende dedite alla lavorazione dell’amianto;
  • decreto 20/1999 in cui sono riportate le normative e metodiche per la bonifica e lo smaltimento dell’amianto

Vengono poi specificate tutte le tecniche da impiegare perché l’amianto sia innocuo e possa quindi essere smaltimento in totale sicurezza: utilizzo di rivestimenti incapsulati per effettuare la bonifica, maschere e dispositivi per salvaguardare le vie respiratorie e molto altro ancora.

In questo quadro figura inoltre una serie di benefici previdenziali per tutti coloro che sono stati esposti all’esbesto.

Tags:




Back to Top ↑