Smaltimento Eternit eternit abbandonato

Published on giugno 30th, 2014 | by Iacopo

0

Eternit abbandonato per le strade di Marsala: scoppia la protesta

Eternit abbandonato per le strade di Marsala: scoppia la protesta. Lastre di eternit in frantumi vengono abbandonate ai lati delle strade delle zone balneari. Scatta così la protesta dei villeggianti che si dicono preoccupati a causa degli eventuali rischi comportati da queste sostanze nocive e altamente cancerogene.

È stato il Sig. Giuseppe Marino a lanciare l’allarme, rivolgendosi al Giornale di Sicilia a proposito dell’ eternit abbandonato sulle strade. Il sig. Marino ci spiega che ogni hanno si trasferisce nella contrada Berbaro Rina, per la precisione nella zona detta “lo sbocco”.

“Da più di due settimane si trovano sul ciglio delle strade dei pezzi di vecchie taniche in eternit” racconta Marino aggiungendo di aver persino allertato i vigili urbani. Nonostante la polizia municipale abbia adempito al proprio dovere, facendo un sopralluogo e inviando i dati all’ufficio comunale del settore Territorio e Ambiente, il problema non è ancora stato risolto.

In seguito ai solleciti e alle lettere di protesta inviate dai cittadini arrivano tempestive le rassicurazioni dei vigili urbani, i quali garantiscono che l’iter di bonifica sarà accelerato. “Da adesso in poi- garantiscono – l’attenzione adesso sarà concentrata sulle zone costiere, molto più popolate in questo periodo dell’anno che in inverno. Già a partire da lunedì prossimo si intensificheranno sensibilmente i controlli”. Così rispondo alle lamentele di cittadini e villeggianti, preoccupati soprattutto per la salute dei propri bambini, i vigili urbani di Marsala.

Tags:




Back to Top ↑