Smaltimento Eternit no image

Published on aprile 8th, 2012 | by

0

Discarica per Smaltimento dell’Eternit

Lo smaltimento dell’eternit rappresenta un’operazione impegnativa e costosa.

A rendere difficile l’intera operazione, in particolare, non sono tante le lastre di eternit, quanto le polveri che da esse possono staccarsi, pericolose per la salute dell’uomo.

Proprio per questo motivo, è assolutamente vietato disfarsi dell’eternit buttandolo in discarica: tale compito spetta a ditte abilitate e specializzate, e a un personale adeguatamente formato.

La rimozione e lo smaltimento, dunque, avvengono in discariche appositamente autorizzate, munite di manodopera e attrezzature specifiche.

Per quel che riguarda i costi, la rimozione viene, in media, fatta pagare tra i sei e gli undici euro al metro quadro: il costo, naturalmente, viene ammortizzato se la quantità di eternit da buttare è elevata.

Nel caso in cui una ditta proponga un prezzo in base al peso, e non in base ai metri quadri, va tenuto conto che a un metro quadro di eternit corrispondono circa quindici chili di peso. Per quanto concerne lo smaltimento nella discarica, invece, i prezzi variano a seconda delle strutture, ma si parla comunque di una media compresa tra i 25 e i 35 centesimi al chilo.

Naturalmente, il trasferimento delle lastre deve essere effettuato usando automezzi specifici: il costo del trasporto può essere stimato intorno ai 1500 euro.

Non bisogna dimenticare, infine, anche le pratiche da consegnare all’azienda sanitaria locale: in questo caso, i prezzi sono diversi da regione a regione, e spesso da città a città: non si scende, in ogni caso, sotto i 300 euro. Come si vede, lo smaltimento di eternit in discarica può rivelarsi molto costoso.

Tags:




Back to Top ↑