Smaltimento Eternit Agevolazioni bonifica eternit: cos’è previsto dalla legge?

Published on aprile 29th, 2013 | by Iacopo

1

Agevolazioni bonifica eternit: cos’è previsto dalla legge?

Quali sono le agevolazioni bonifica eternit? Decidere di procedere alla bonifica delle coperture in Eternit significa dare luogo a tre operazioni: la rimozione, l’incapsulamento e la sopracopertura. Ma qual è il costo smaltimento eternit? Il costo della bonifica corrisponde a 10 euro per metro quadrato. Se poi provvediamo alla sostituzione con un impianto fotovoltaico, il costo aumenta ma possiamo fruire degli incentivi del Conto Energia.

Con il nuovo Conto Energia il ruolo giocato dall’impianto fotovoltaico prevede la copertura dello strato di eternit presente, senza per questo doverlo sostituire e potremo ripagare l’impianto con gli Incentivi Statali del Conto Energia: andremo a conseguire un guadagno di 0,4 euro per chilowattora prodotto, per venti anni.

In base al Dlgs 257/1992 sono presenti comunque degli obblighi, sia per enti pubblici che privati, per gli immobili con presenza di materiale che contiene amianto. Quali sono?

Le Asl hanno l’obbligo di procedere al censimento dei fabbricati con materiale contenente amianto;

i proprietari degli immobili devono: notificare alle Asl tramita apposito modello, NA/1 la presenza di amianto;

trasmettere algoritmo per valutare lo stato della copertura in cemento amianto;

valutare il rischio dell’immobile;

nominare un Responsabile per controllare e coordinare le attività di manutenzione.

Considerate quindi gli oneri relativi al mantenimento di un struttura in Eternit e se non sia più conveniente passare a una più produttiva ed ecosostenibile copertura composta da pannelli solari.

Tags: ,




Back to Top ↑